Notizie

«
Cuatroochenta,
_
pronta
_
per
_
il
_
MaB
»

Entorno Pre-Mercado

Alla Borsa di Madrid, Cuatroochenta presenta i suoi progressi dopo l’adesione alla piattaforma Entorno Pre-Mercado (EpM), in vista della quotazione nella borsa alternativa spagnola Mercado Alternativo Bursátil (MaB).

Alfonso Martínez, primero por la derecha, el pasado 6 de febrero en la presentación de entorno pre-mercado en la bolsa de Madrid. Foto: Grupo BME.

“Ci aiuta a cambiare mentalità nel passaggio da start-up a impresa. L’adempimento dei requisiti per la quotazione nel MAB sta contribuendo a professionalizzare la gestione e i processi a tutti i livelli, un cambio di passo che sta dando ottimi frutti”. Con queste parole Alfonso Martínez, COO e socio di Cuatroochenta, ha tracciato una sintesi dei primi passi compiuti dall’azienda da quando nell’aprile del 2017 è stata selezionata per Entorno Pre-Mercado (EpM), nel suo intervento al terzo Investor’s Day dello scorso 6 febbraio presso la Borsa di Madrid, a cui presenziava anche il Managing Partner Santi Gimeno.

Cuatroochenta ha partecipato alla tavola rotonda su “Monitoraggio ed evoluzione delle aziende” insieme ai portavoce di Housers, Biomar, Navlandis, Cadel Deinking e delle due nuove realtà presentate in questa occasione, Embention e The Logic Value: sono le 7 società che si preparano a quotarsi nel MAB sotto supervisione regolamentata, come hanno illustrato Fernando Ibáñez (BME group) e Victoria Majadas (Big Ban Angels), due dei promotori dell’iniziativa. La piattaforma Entorno Pre-Mercado (EpM) si allinea così ad altri progetti europei analoghi, il cui scopo è creare un ponte fra start-up e investitori privati, come il tedesco Deutsche Börse Venture Network o l’inglese London Stock Exchange Elite Program.

A proposito del contributo di Entorno Pre-Mercado (EpM) a questa crescita, il COO ha sottolineato che “stimola la professionalizzazione dei processi e, soprattutto, ci aiuta a cambiare mentalità nel passaggio da start-up a impresa. Entorno Pre-Mercado (EpM) ci ha dato visibilità e credibilità. Dai clienti ai fornitori, dai partner agli investitori istituzionali, in tanti nel nostro ambiente hanno chiesto informazioni e mostrato interesse a investire“, ha aggiunto.

Martínez ha quindi voluto riconoscere il “forte coinvolgimento dei promotori di EpM, che ci assicurano la formazione necessaria e guidano ogni passo del nostro cammino verso la quotazione nel MAB (Mercado Alternativo Bursátil)“. È in questo contesto che ha scelto di rivelare agli investitori presenti le intenzioni di Cuatroochenta: “Siamo determinati a quotarci nel MAB quanto prima, dal momento che siamo riusciti a soddisfare molti dei requisiti in anticipo per garantire al nostro team la giusta preparazione”.

Infine, il direttore operativo ha voluto ricordare il risultato più importante raggiunto da Cuatroochenta dopo l’ingresso in EpM: il progetto sul giornalismo iperlocale, in collaborazione con il portale Somos Malasaña, per il quale Google l’ha selezionata insieme a Grupo Zeta nell’ambito del suo programma europeo Digital News Initiative (DNI).  Come conferma l’incontro con gli investitori alla Borsa di Madrid, le prospettive di crescita futura sono decisamente positive.

Alfonso Martínez ha delineato le tre principali sfere di attività del piano strategico di Cuatroochenta – consulenza personalizzata e sviluppo tecnologico per le aziende, sviluppo e commercializzazione di prodotti propri, e accordi di revenue sharing – evidenziando la proiezione internazionale e il consistente aumento del volume d’affari dell’azienda dalla sua fondazione nel 2011.

tempus vel, leo. risus elit. consequat. mattis Praesent consectetur Aenean